Nigeria, addio a Goldie

Nigeria, addio a Goldie

Susan Oluwabimpe Harvey, in arte Goldie (da non confondere con l'omonimo precursore britannico della jungle), una delle popstar più note in Nigeria, è morta nella principale del paese africano, Lagos, dopo aver accusato un malore al ritorno dal Los Angeles, dove aveva preso parte alla cerimonia dei Grammy Awards: stando a quanto riferito dalla sua casa discografica, la cantante avrebbe accusato un fortissimo mal di testa subito dopo il suo rientro a casa. Portata d'urgenza al più vicino ospedale, il Reddington Hospital di Victoria Island, l'artista è stata dichiarata morta dai medici che l'hanno presa in cura.

Popolarissima nel suo Paese - e testimonial di una campagna contro la violenza sulle donne - la Harvey conquistò l'onore delle cronache non solo grazie alla sua attività di cantante, ma anche come personaggio televisivo, e per la sua liason - mai del tutto esplicitata - con il rapper etiope Prezzo. "Aveva talento in abbondanza", ha commentato il suo discografico, Kenny Ogungbe della Kennis Music: "Questo è un momento triste, per la Nigeria".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.