Sudafrica, addio a Cecil Womack

Cecil Womack, fratello di Bobby e metà degli Womack and Womack, una delle voci soul più celebri sulla scena mondiale, è morto lo scorso primo febbraio in Sudafrica, dove si era ritirato da qualche anno dopo aver cambiato il proprio nome in Zekuumba Zekkariyas ed aver stretto legami con l'omonima tribù locale: a darne conferma, nelle ultime ore, è stato proprio il fratello Bobby, che ne ha dato notizia sulla sua pagina personale di Facebook.

"Ero scioccato nell'apprendere della morte di mio fratello, e lo sono ancora oggi", ha postato l'artista sulla propria pagina personale: "Abbiamo suonato insieme per tanto tempo, ma nel corso degli anni abbiamo scoperto di essere molto diversi. Grazie al cielo abbiamo avuto l'opportunità di rivederci, l'anno scorso, dopo tanto tempo, e come per un attimo ho come avuto la sensazione che quella sarebbe stata l'ultima volta che l'avrei visto. Non posso fare altro che considerare quello che questa storia mi ha insegnato: non lasciate che nulla - soldi, successo o altro - si interponga tra voi e la vostra famiglia".

Nato a Cleveland, Ohio, nel 1947, Cecil fondò, insieme ai suoi quattro fratelli, negli anni Cinquanta, un gruppo vocale - preso sotto l'ala protettrice di Sam Cook - che poi sarebbe diventato i Valentinos: la sua hit più grande, registrata sotto la sigla Womack and Womack, "Teardrops", risale al 1988.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.