Comunicato Stampa: Pacifico in concerto

Comunicato Stampa: Pacifico in concerto
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

PACIFICO
in concerto

MILANO – GIOVEDI’ 5 SETTEMBRE
FESTA DE L’UNITÁ – PALATUCKER (EX-PALAVOBIS)
ore 21.30 – ingresso libero

Una delle ultime tappe del fortunato tour estivo di Pacifico, cantautore rivelazione dell’anno, sarà a Milano giovedì 5 settembre alla Festa de l’Unità, presso il PalaTucker (ex-PalaVobis - via Sant’Elia, 33 – inizio spettacolo:ore 21.30 – ingresso libero - per informazioni al pubblico: 02.29405315).
Pacifico, voce e chitarra, sarà accompagnato da Diego Baiardi al pianoforte, Camillo Bellinato al basso, e Johannes Bickler alla batteria.
Il tour estivo, organizzato dall’agenzia Cose di Musica, lo ha visto sia supporter di grandi nomi della canzone italiana come Carboni, Avion Travel, Daniele Silvestri e di artisti internazionali come i Cousteau, sia esibirsi, accompagnato dal suo gruppo, all’interno di importanti manifestazioni musicali come Arezzo Wave, Giffoni Music Concept e Tora Tora Festival.
Pacifico, all’anagrafe Gino De Crescenzo, ha ottenuto riconoscimenti di grande valore come il Premio Grinzane Cavour per il testo de “Le mie parole” (Premio Recanati 2001), la Targa Tenco per la miglior opera prima (Premio Tenco 2001), la vittoria nella categoria “Emergenti Italiani” nel referendum di dicembre 2001 da parte della rivista Musica&Dischi, e il Premio della Critica del P.I.M (il Premio Italiano della Musica promosso dal settimanale Musica di Repubblica e Radio DeeJay) nel 2002.
L’omonimo album “Pacifico” del 2001, prodotto da Paolo Iafelice, è stato ripubblicato il 7 giugno scorso con due brani inediti (“Il Ballo” e “Il Presente”) dalla casa discografica Carosello.
Pacifico è nato il 5 marzo 1964 a Milano, ma le sue origini sono campane. Per dieci anni ha legato il suo nome a quello dei Rossomaltese (di cui è stato membro fondatore, autore delle musiche e chitarrista), gruppo che ha pubblicato due album (“Santantonio” e “Mosche libere”) divenendo a metà degli anni novanta una delle principali realtà live del circuito “alternativo” milanese. La carriera da solista di Gino De Crescenzo e il relativo progetto artistico/discografico a cui viene dato il nome di Pacifico prende corpo nel 1999, con l’inizio della collaborazione tra Gino e Paolo Iafelice (già con Fabrizio De Andrè e Vinicio Capossela), e si concretizza nel 2001 quando i due incontrano l’interessamento entusiasta di Titti Santini (Ponderosa Music & Art) e Riccardo Vitanza (Parole & Dintorni) che decidono di diventarne i produttori esecutivi.
Dall'archivio di Rockol - I Campioni del 68° Festival di Sanremo: Bungaro e Pacifico raccontano "Imparare ad amarsi"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.