NEWS   |   Press Kit / 02/08/2002

Comunicato Stampa: 'Popularia 2002'

Comunicato Stampa: 'Popularia 2002'
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

P O P U L A R I A

suoni e canti dai sud del mondo
rassegna di musica popolare e d’autore
5^ edizione – dal 9 al 30 agosto 2002
Torricella (Ta)

presso lo spazio concerti de “LA’NCHIANATA”
locanda-birreria situata lungo la Torricella-TorreOvo (Ta)
ingresso libero – start ore 22.00
www.popularia.it

AGOSTO 2002
Venerdì 9 : AFRICAN MUSIC PERCUSSION (Senegal)
Sabato 10: LES TROUBL’AMOUR (musica errante - Francia)
Martedì 13: SHARABA’ (world music – Bologna)
Venerdì 16: DAUIA (raï - Algeria)
Domenica 18: ANGELO RUGGIERO (canzone d’autore, Premio Recanati - Bari)
Domenica 25: YALA BABA (etnomusic dalle terre d’Europa - Italia)
Mercoledì 28: RADICANTO (“Tra Spagna e Turchia Tour” – world music - Italia)
Venerdì 30: SULUTUMANA (canzone d’autore, Premio Tenco - Como)

previsti ospiti ed eventi fuori programma

Presentazione
Si ripropone anche quest’anno -ma in una veste scenografica del tutto nuova- Popularia: suoni e canti dai sud del mondo (dal 9 al 30 agosto 2002), la rassegna di musica popolare e d’autore ideata e diretta da Roberto Dostuni e Massimo Raho, oramai alla sua 5^ edizione. Suggestivo spazio scenico sarà quest’anno l’area concerti de “La‘Nchianata”, locanda-birreria situata lungo la prov.le Torricella-TorreOvo (Ta), tra ulivi secolari nati nella roccia e l’arsa campagna pugliese, sempre più assetata di coinvolgenti, impetuose musicalità. La rassegna prenderà il via venerdì 9 agosto con gli African Music Percussion, formazione dalle tipiche sonorità senegalesi caratterizzata da una ricerca etno-musicale della cultura africana. Sabato 10 saranno di scena i francesi Les Troubl’Amours con il loro canto errante, accompagnato dall’immancabile organetto. Le loro ballate, nate sul finire del XX secolo tra i Pirenei e poi diffusesi per tutto il territorio europeo, ricordano le medioevali narrazioni dei trovatori e allo stesso tempo l’eclettismo di questi originali musicisti riflette pienamente quello dei loro percorsi artistici e geografici. Martedì 13 sarà poi la volta dei bolognesi Sharabà: un percorso musicale tra cultura salentina e mediterraneo orientale, nuovi arrangiamenti e ricerca nel passato di una terra –la Puglia appunto- che ha visto e subito nel corso dei secoli il passaggio di molteplici civiltà più o meno culturalmente fertili. La ricerca storico-filologica procederà per le vie musicali maghrebine, venerdì 16 agosto con i Dauia. Frutto dell’evoluzione musicale del più noto gruppo dei Nura il gruppo è diretto da Bachir Garache, cantante e percussionista: la sua voce calda, dai toni ruggenti eppure malinconici parla di millenarie melodie Raï e poetici versi algerini densi d’amore ed erotismo. La prepotente passionalità algerina lascerà il posto domenica 18 alle atmosfere a tratti “ombrose” della musica d’autore di Angelo Ruggiero, vincitore del Premio Recanati, uno dei più ispirati ed innovativi cantautori nel panorama musicale barese e nazionale. Ancora un tuffo giorno 28 (mercoledì) nella etnomusic delle terre d’Europa -e oltre- con Yala Baba: voci e musiche bulgare, ritmi rom, sonorità etniche del Portogallo e della Russia, tutto in una armonica ed accattivante fusione. La rassegna prosegue attraverso le originali commistioni poetico-musicali degli ormai pluriaffermati Radicanto che presenteranno mercoledì 28 il loro spettacolo “Tra Spagna e Turchia”: un vivace percorso sonoro che parte dai suoni tradizionali mediterranei fino ad approdare ad una nuova forma di canzone d’autore. Popularia si concluderà venerdì 30 agosto con il gradito ed inaspettato ritorno in Puglia dei raffinatissimi Sulutumana, definitivamente consacrati dalla vittoria dal premio IMAIE al Club Tenco. Atmosfere evanescenti, dunque, nei loro testi; voli della fantasia, ma anche richiami alla vita quotidiana che magicamente si alterneranno alla migliore tradizione cantautorale italiana ed internazionale. Così, con un sogno lieve, eppure indimenticabile, si concluderà la rassegna di Popularia 2002 che non mancherà di rendere paghe le aspettative del suo pubblico attento e dei sempre più curiosi amici ed estimatori anche attraverso ospiti ed eventi fuori programma. Gli spettacoli, ad ingresso libero, avranno inizio alle ore 22.00. Per informazioni: www.popularia.it.
Scheda artista Tour&Concerti
Testi