Comunicato Stampa: M.E.I. 2002

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


MEETING DELLE ETICHETTE INDIPENDENTI
A FAENZA IL 23 E IL 24 NOVEMBRE 2002

Il 23 e il 24 novembre a Faenza (RA) si terrà la sesta edizione del MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti), il cui programma sta diventando sempre più ricco di novità ed eventi.
Quest'anno sono già iniziati i concorsi che hanno reso il Meeting delle Etichette Indipendenti una manifestazione di successo: il Premio Fuori dal Mucchio, organizzato dal settimanale musicale Mucchio Selvaggio, per la miglior band italiana all'esordio discografico; il Premio VideoClip Indipendenti, con il nuovo concorso Video Freccia, riservato ai clip realizzati in Emilia Romagna. A questi si aggiunge la prima edizione del Concorso Storie d'autore, rivolto ai nuovi cantautori emergenti italiani, in collaborazione con l'etichetta discografica “Storie di Note”, e la seconda edizione (la prima si è tenuta nel 2000) del Concorso di Radiopanico per la miglior scrittura per la radiofonia, che ha già registrato più di 150 iscritti in tutta Italia e i cui vincitori saranno premiati sabato 23 novembre dallo scrittore Carlo Lucarelli.

Al MEI si affianca, inoltre, per la prima volta il "MEI Fest", un circuito di festival per band emergenti che raccoglie oltre 40 manifestazioni musicali in tutt'Italia (da Sonica a Ritmi Globali, da Spazio Giovani a Voci per la Libertà, da Enzimi a Coop for Music). Nelle fasi finali del MEI 2002 si esibiranno i gruppi vincitori di ogni singolo concorso, e le band migliori realizzeranno una compilation che presenterà una reale fotografia della musica emergente italiana.
Ulteriore novità è costituita dalla presentazione ufficiale di due videoclip: il primo, sulla traccia di uno de “I romanzi del tubetto” di Manuel Agnelli (Afterhours) che lo vedrà protagonista assieme ad Emidio Clementi (Massimo Volume), per la regia di Anna De Manincor, e l'altro dal titolo “Ore d'aria” sulla vicenda di Silvia Baraldini, nato dalla collaborazione tra i PGR, Nest e Gooodmorning Boy, per la regia di Antonio Bellia (per l'occasione interverrà Giovanni Lindo Ferretti).
Per il MEI 2002 si preannunciano la presenza di nomi di rilievo della scena indies sia per convegni che per live speciali, alcuni dibattiti sulla musica in tv e sul rapporto tra scrittori e musicisti e altre iniziative. Verrà anche realizzato un "documento" sulle indies in Italia tra presente e futuro.

Anche quest'anno il MEI, organizzato da Giordano Sangiorgi di Materiali Musicali, gode del supporto del Comune di Faenza, della Provincia di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna, nonché degli Sponsor e delle Associazioni che da sempre gli sono vicini, tra questi si segnala MTV e Rock Fm come media partner, AssoArtisti e l'Imaie, Vitaminic, Heineken e Coop Adriatica.
E' possibile sin d'ora per tutte le etichette indipendenti e le band autoprodotte inviare via e-mail la propria adesione agli organizzatori del MEI, all'indirizzo mei@lamiarete.com. Le band potranno prenotare uno spazio espositivo e proporsi per le esibizioni dal vivo, che da quest'anno si terranno in un teatro-tenda che allargherà gli spazi del MEI.
Per informazioni al pubblico: Tel. 0546.24647 - E-Mail: matmus@lamiarete.com Per le adesioni: e-mail: mei@lamiarete.com
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.