Comunicato Stampa: BlueSoul Festival 2002

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Da lunedì 22 a martedì 24 luglio 2002, presso l’Arenile di Bagnoli, l’Assessore Nicola Oddati (Comune di Napoli), la Regione Campania e Art Agency – Sassi Production
presentano

BlueSoul Festival 2002
KOOL & THE GANG
CHAKA KHAN
TERENCE TRENT D’ARBY (SANANDA MAITREYA)

Seconda edizione per il BlueSoul Festival, organizzato dalla Art Agency – Sassi Production, che presenta tre grandi realtà artistiche (per la prima volta a Napoli) ed in esclusiva per la kermesse.
“La manifestazione musicale, vista la crescita sociale e culturale che la città di Napoli ha vissuto in questi ultimi anni – spiega Salvatore Piedimonte – mira ad inserirsi stabilmente nel panorama degli eventi che caratterizzano la stagione estiva e a coprire un settore musicale (blues, soul) meno sfiorato da grandi eventi”.
Lunedì 22 luglio inaugurerà la Kool & the Gang, dieci musicisti, considerati una specie di monumento della soul?dance, una carriera costellata da decine di hits, tra i quali le famosissime Celebration, Joanna, Get down on it, che hanno portano il gruppo alla loro consacrazione ufficiale nell'Olimpo delle grandi star.
Questi pirotecnici artisti neri annoverano prestigiose collaborazioni, innumerevoli dischi d'oro e di platino, due American Music Awards come migliore band soul e rhytm'n’ blues.
Per la prima volta a Napoli porteranno la loro esplosiva miscela di funky, soul e dance, che viene meglio apprezzata soprattutto attraverso gli spettacoli dal vivo, che mettono in luce le eccellenti doti canore di Kool Bell e la perfezione tecnica dei suoi musicisti.
Martedì 23 luglio sarà la volta di Chaka Khan, bellissima artista di rhythm & blues, che fin da piccola dimostra uno spiccato interesse per il mondo dello spettacolo, a soli 11 anni fonda il suo primo gruppo musicale, the Crystallettes, e durante il liceo partecipa a numerosi corsi e spettacoli di teatro e musica. Nel 1969 si unisce al gruppo Life, band di musica dance abbandonata quasi subito per entrare nei Rufus, il gruppo che le regalerà la fama, ottenendo un successo strepitoso di pubblico e di critica, e può così perfezionare le sue già notevoli doti vocali per prepararsi, alla carriera solista. Questa comincia nel 1978 e negli anni successivi, sperimenta nuovi stili, dal pop al jazz al rap per finire al rhythm & blues, collaborando con molti artisti tra cui, Stevie Wonder, Prince, Ray Charles e Chick Corea.
L’artista, che festeggia i 25 anni di carriera, chiude a Napoli il suo tour.
Mercoledì 24 luglio chiuderà il festival Terence Trent D’Arby (Sananda Maitreya). L’artista, capace di cantare la black music con tutta la spiritualità di Prince accompagnata dalla grinta di James Brown e i sinuosi movimenti di un Michael Jackson particolarmente ispirato, è tornato. Dopo un sofferto peregrinare alla ricerca di una nuova identità (appunto Sananda Maitreya) che potesse fargli dimenticare in fretta quella ingombrante di pop star da 12 milioni di copie, Terence Trent d'Arby è tornato sotti i riflettori della ribalta con un nuovo album degno di quel folgorante debutto, "Wildcard", anticipato dall'ispiratissimo singolo "O' Divina", che lo ha riportato, tra l'altro, anche sul palco dei concerti.
L’inizio dei concerti è fissato alle ore 21.30, mentre il costo è di € 10 cadauno.
Per informazioni rivolgersi presso le prevendite abituali, ai numeri 0815706035 (Arenile di Bagnoli) e 0815514497 (Art Agency).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.