La scomparsa di Dee Dee Ramone

La polizia ha scoperto droghe ed attrezzi collegati al consumo delle stesse nell’appartamento di Hollywood in cui è stato trovato Dee Dee Ramone, confermando indirettamente la notizia che la morte del musicista sia da ricondurre ad un’overdose accidentale. Douglas Glenn Colvin è stato dichiarato morto 15 minuti dopo la prima richiesta d’aiuto da parte di sua moglie, la prima ad accorgersi dell’incidente al suo rientro in casa. Secondo alcuni l’ex Ramones aveva 50 anni, secondo altri 49; quest’ultima è l’età in cui, lo scorso anno, morì anche il suo compagno Joey Ramone. Dee Dee, nato in Virginia, era cresciuto a Berlino per poi tornare negli States durante l’adolescenza. A Forest Hills, Queens, fu tra i fondatori dei Ramones (’74), e rimase con loro fino al 1989. L’album d’esordio dei Ramones venne pubblicato nel ’76. Registrato in 17 giorni per 6000 dollari, conteneva 14 brani compressi in soli 29 minuti. La mitologia del gruppo afferma che fu lui ad inventare il nome della band, mutuandolo da uno pseudonimo utilizzato da Paul McCartney, Paul Ramon. Dee Dee aveva da poco terminato di scrivere il suo quinto libro; tra quelli già pubblicati negli States, “Chelsea horror hotel” e “Lobotomy: surviving the Ramones”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.