Adamo al Premio Recanati

Adamo, cantautore italiano della prima metà degli Anni Sessanta al cui nome sono legate canzoni come “La notte”, “Cade la neve” e “Dolce Paola”(dedicata alla principessa Paola di Liegi), tornerà a suonare in Italia al Premio della critica musicale “Città di Recanati” sabato 1 giugno (vedi news). “Mi esibirò con cinque elementi della mia orchestra perché voglio fare un recital vero. Farò un medley degli Anni Sessanta, ma voglio presentare anche qualche canzone nuova”. Il musicista, che attualmente vive a Bruxelles, manca dall'Italia da diverso tempo e spiega così la scelta di non comporre più in lingua italiana: “Avevo lasciato perdere le canzoni in italiano perché il mio lessico era un po' semplice e non mi permetteva di esprimermi in modo così ricco quanto in francese. Mi piacerebbe però tornare, ora, per dare un'idea di quello che sono adesso: non più un cantante romantico: i miei cinquantotto anni si riflettono nelle mie canzoni”. (Fonte: La Stampa)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.