One Direction e Johnny Depp hanno suonato insieme

One Direction e Johnny Depp hanno suonato insieme

Forse non tutti sanno che Johnny Depp, oltre ad essere un bravo attore, da anni cova una grande passione per la musica. Finora Depp ha collezionato un disco solista, una collaborazione con Shane MacGowan, un'apparizione come chitarrista in una canzone degli Oasis, ha anche militato in un gruppo, i P, una sorta di side-project con Flea dei Red Hot Chili Peppers. E, come se non bastasse, ha suonato su "You're so vain", un "bonus" che appare in "Born villain" dei Marilyn Manson, e in "Freedom fighter" degli Aerosmith. Insomma un palmares di tutto rispetto per uno che avrebbe il tempo per fare l'attore e basta. Ora Johnny, che come noto nello scorso giugno ha rotto con Vanessa Paradis, ha aggiunto un titolo. Non si sa se per suo piacere personale, o forse per far colpo sulla figlia tredicenne Lily Rose, ma a quanto pare parecchi propendono per quest'ultima ipotesi, Depp ha invitato a casa sua gli One Direction. Secondo quanto riporta un tabloid britannico, l'attore ha scoperto che gli 1D erano a Los Angeles e, dopo un po' di telefonate, ha convinto i boys a fare un salto a casa sua. Qui, per il rossore della figlia e delle sue amiche, Johnny ha tirato fuori un po' di chitarre e tutti insieme hanno improvvisato qualcosa.




Contenuto non disponibile







Intanto gli 1D proseguono la loro offensiva a stelle e strisce, sia per promuovere il nuovo album "Take me home" e sia in previsione della loro data al Madison Square Garden di New York: i ragazzi si sono esibiti a Manhattan, di fronte a cinque tipiche cabine telefoniche britanniche, e sono andati in TV, al popolare "The Ellen DeGeneres show".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.