Concerti, a Firenze 3D (Massive Attack) e James Lavelle (UNKLE)

Concerti, a Firenze 3D (Massive Attack) e James Lavelle (UNKLE)
Si chiama Deconstruction DJ Project e la sua anteprima mondiale avverrà proprio in Italia. Stiamo parlando della nuova idea partorita dalle menti di due esponenti di spicco della scena trip-hop inglese, ovvero Robert ‘3D’ Del Naja dei Massive Attack e James Lavelle, fondatore degli UNKLE. I due saranno insieme per un dj set elettronico, un “gioco” in cui 3D e Lavelle, assistiti da Euan Dickson (sound engineer della formazione di Bristol), useranno i brani più celebri dei repertori dei loro rispettivi gruppi in una sorta di Massive Attack e Unkle ‘fatti a pezzi’.
Deconstruction DJ Project consiste appunto nello smontare le canzoni, conservandone l’essenza per restituirli al pubblico in versioni inedite, oltre ad un inedito mix con brani di altri artisti selezionati tra quelli che hanno ispirato maggiormente la produzione dei due musicisti. A seguire ancora musica con un back to back in crescendo di James Lavelle ed il DJ italiano Max Passante. La serata, prima in assoluto del progetto, si terrà venerdì 16 novembre al Viper Theatre di Firenze: il costo del biglietto d’ingresso è di 25 euro (+ d.p.) in prevendita e 30 euro alla cassa.  

Contenuto non disponibile


Robert Del Naja, inglese di origini napoletane, ha fondato i Massive Attack nel 1987 con Daddy G e Mushrooms, mentre James Lavelle ha dato vita agli UNKLE nel 1994 con Tim Goldsworthy e DJ Shadow (uscito subito dopo il primo album “Psyence fiction”).  
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.