Comunicato Stampa: St.Germain a Marostica per 'Veneto Jazz'

Comunicato Stampa: St.Germain a Marostica per 'Veneto Jazz'
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Veneto Jazz
Euromeet Jazz Festival

Aperte le prevendite al concerto di St. Germain che inaugura “Marostica in Jazz”
Il pioniere della “French Touch”, la musica elettronica francese, in uno spettacolo che fonde house, jazz e blues

domenica 23 giugno 2002 - Piazza degli Scacchi Marostica ore 21.30

I ritmi dell'house ed i suoni dell'elettronica fusi al linguaggio colto del jazz. Sarà Ludovic Navarre, in arte St. Germain, ad inaugurare e rappresentare con la sua musica fusion la settimana di “Marostica in Jazz”, prima rassegna in calendario del grande Euromeet Jazz Festival, il festival organizzato da Veneto Jazz che toccherà per tutta l'estate trenta diverse città della Regione.
La formazione francese condotta dal grande artista, nuovo pupillo della casa discografica Blue Note e pioniere della musica elettronica made in France, sarà in concerto nel meraviglioso palcoscenico di Piazza degli Scacchi domenica 23 giugno 2002. Un evento straordinario che darà il la ad una settimana ininterrotta di concerti (dal 24 al 30 giugno) dedicati all'acid jazz e alle nuove tendenze del jazz contemporaneo fino alla musica latina e africana, con molti ospiti di caratura internazionale.

Le prevendite al concerto sono aperte. I biglietti (l'ingresso è di 16 euro, prevendita compresa) si possono prenotare ai numeri del Boxoffice 041 940947 (Mestre) e 041 940200 (Triveneto) oppure cliccando all'indirizzo www.boxoffice.it. Per ulteriori informazioni si può inoltre consultare il sito www.venetojazz.com.
Dopo l'acclamato “Boulevard”, disco che nel 1995 l'ha consacrato precursore dell' “electro” con 200.000 copie vendute in tutto il mondo, St, Germain si presenta in tour con il suo nuovo grande successo, “Tourist”, 2000. Un vero e proprio caso discografico visto che a pubblicarlo è stata la Blue Note, storica e mitica etichetta jazz, stavolta alle prese con un disco sostanzialmente house. In realtà l'album è una continua contaminazione di house, free jazz e world music, nella quale si fonde l'uso degli strumenti elettronici a quelli di una piccola orchestra di abili musicisti.
Del resto già del 1991 Ludovic Navarre aveva abituato il pubblico ad una proprio genere fusion in cui techno, jazz e blues si mescolavano ad elementi ambient, house e dub. Lontano dall'essere un semplice ed approssimativo collage sonoro dal carattere puramente commerciale, questo nuovo idioma è una miscela maturata lentamente, una sapiente combinazione di macchine e strumenti, di tradizione e di modernità.

Con un amico di nome Guy Rebiller compone i suoi primi pezzi con lo pseudonimo di Sub System e dopodiché sforna una serie di 45 giri firmandosi alternativamente Deep Side, Soofle, Modus Vivendi, LN's, Nuage, D.S. e imponendosi all'attenzione della critica per i suoi suoni avanguardistici. Dopo breve, abbandona lo stile tecnico diretto per un approccio più sensuale e malinconico. Da quel momento, l'asse New York/Chicago/Detroit si arricchisce di un nuovo cardinale: Parigi.
Allontanatosi dal panorama techno troppo spesso viziato da esigenze di produzione su scala industriale, Navarre realizza il sogno di registrare e, soprattutto, suonare dal vivo con altri musicisti. Succede al Transmusicales Festival di Rennes nel 1995 o al Primtemps de Bourges Festival l'anno seguente. Infine, trova un gruppo jazz a... Saint Germain en Laye. Sono Pascal Ohsé alla tromba, Edouard Labor al sax e al flauto, Alexandre Destrez alle tastiere ed Edmondo Carneiro alle percussioni, formazione che, dopo Boulevard, parteciperà a tutti i progetti di Saint Germain.

In concerto a Marostica ci sarà una band di nove elementi: Ludovic Navarre (lead, machines), Edouard Labor (sassofono, flauto), Pascal Ohse (tromba), Jorge Bezerra (percussioni), Jean-François Ludovicux (batteria), Didier Davidas (keys), Alex Legrand (chitarra), Thierry Jasmin Banaré (basso), Eddy Borges Pereira (trombone)


PER INFORMAZIONI SUI CONCERTI:consultare il sito www.venetojazz.it oppure contattare l'Associazione Culturale Veneto Jazz : tel. 0423 452069, fax 0423 451327 e-mail jazz@venetojazz.com
PREVENDITE CONCERTO ST. GERMAIN: www.boxoffice.it, tel. 041 940200 (Triveneto) tel. 041 940947 (Mestre)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.