Arcade Fire, aggiornamenti sul nuovo album: 'Ancora qualche mese'

Arcade Fire, aggiornamenti sul nuovo album: 'Ancora qualche mese'

Una vera e propria full immersion, anche a costo di isolarsi dal mondo: questo, in sostanza, è l'atteggiamento tenuto dagli Arcade Fire durante la lavorazione del nuovo album, l'ideale successore di "The suburbs" del 2010 attualmente in fase di registrazione. A rivelarlo è stato il batterista della formazione canadese, Jeremy Gara, che nel corso di un'intervista all'emittente radiofonica di Ottawa CKCU 93.1 ha fatto il punto sull'andamento delle session.

"Siamo in studio a tempo pieno", ha spiegato Gara: "Di fatto ci siamo chiusi dentro. In pratica da un anno a questa parte non abbiamo fatto altro: non ci sono state session fotografiche, interviste o altro. Abbiamo lavorato sulla nostra musica e basta, a parte farci crescere la barba. Il resto del tempo l'abbiamo passato a casa nostra, uscendo - di tanto in tanto - a cena insieme".

Contenuto non disponibile


Il termine dei lavori? Non vicinissimo, ma nemmeno troppo lontano, dato che Gara ha parlato di "ancora qualche mese": "Non stiamo subendo pressioni, né dalla casa discografica, né dal nostro management, né da chiunque altro. Non abbiamo programmi: stiamo continuando a lavorare, ma non ci siamo dati una scadenza. La scadenza, semmai, arriverà da sola". Benché, come appunto confermato da Gara, non esistano date prefissate per la pubblicazione del quarto album della formazione messasi in luce con "Funeral" nel 2004, la nuova fatica sulla lunga distanza di Win Butler e compagni dovrebbe essere consegnata al mercato entro la fine del 2013, come specificato da un tweet apparso alla metà dello scorso luglio sulla pagina ufficiale del gruppo ("La Mercury Records conferma: il nuovo disco degli Arcade Fire uscirà il prossimo anno").

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.