Diddy ferito in un incidente stradale

Dopo alcune voci non confermate, è ufficiale: Diddy - alias P. Diddy e Puff Daddy, ma all'anagrafe Sean John Combs - è stato coinvolto in un incidente stradale lo scorso 24 ottobre a Beverly Hills.
Le prime indiscrezioni parlavano di Diddy genericamente ferito, senza ulteriori specificazioni ma poco più di 24 ore dal fatto l'entourage del rapper ha diffuso una dichiarazione ufficiale sull'accaduto.

Il comunicato recita: "Sean Combs ha riportato diverse lesioni nell'incidente automobilistico di ieri, tra cui al collo, alle costole e clavicole. Al momento è in terapia seguito dai suoi dottori e desidera ringraziare tutti i suoi fan per il supporto ricevuto dopo l'incidente".

Secondo il sito di gossip TMZ Diddy era a bordo, come passeggero, di un SUV che ha urtato contro un altro veicolo. Circola anche una foto "rubata" della scena dell'incidente che immortala Combs sdraiato sul marciapiede, in attesa di soccorsi.


Contenuto non disponibile

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.