Melissa Etheridge: 'Legalizziamo la marijuana'

Melissa Etheridge ha deciso di dedicarsi alla legalizzazione della marijuana nello Stato USA del Colorado. La cantautrice, che nello scorso aprile aveva affermato d'avere più di venti canzoni per il suo prossimo album, aveva iniziato ad utilizzare la "maria" alcuni anni fa per ridurre gli effetti collaterali della chemioterapia dopo che, nel 2004, le era stato diagnosticato un tumore al seno. La cinquantunenne cantautrice di Leavenworth, Kansas, ha realizzato uno spot attraverso il quale chiede ai suoi sostenitori di aiutarla a far passare l'Amendment 64, con il quale si renderebbe la sostanza legale nello Stato per le persone al di sopra dei 21 anni. La marijuana, qualora ciò dovesse avvenire, sarebbe tassata come gli alcolici. "Prima che iniziassi ad aver bisogno di usare la marijuana, credevo che fossero giuste le leggi che trattano chi utilizza questa sostanza come un criminale. E' buffo come una malattia seria ti possa far cambiare prospettiva. Adesso considero sbagliato arrestare degli adulti che usano marijuana. Dovremmo permettere agli adulti di avere piccoli quantitativi di marijuana". Nello scorso settembre è stato pubblicato, senza grande pubblicità, "4th Street feeling", il dodicesimo album di studio di Melissa. La cantante, che fece outing già nel 1993, sta supportando il disco con un tour:




Contenuto non disponibile







19 ottobre Atlantic City
20 New Brunswick
21 Boston
23 Erie
24 New York
26 Albany
27 Westbury

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.