Classifiche, Billboard album chart: 1 Mumford & Sons, 2 Muse

Classifiche, Billboard album chart: 1 Mumford & Sons, 2 Muse

I Muse ottengono il miglior piazzamento dell'intera loro carriera nella nuova classifica USA. "The 2nd law" di Matt Bellamy e soci chiude la settimana al numero 2 con 101.000 copie, migliorando il proprio record che era fermo al numero 3 con "The resistance" mentre "Black holes" aveva dovuto accontentarsi del nono gradino. I 101.000 pezzi smerciati sono tanti, ma non sufficienti a detronizzare l'album al vertice della chart a stelle e strisce, "Babel" dei Mumford & Sons che aggiunge altre 169.000 copie al ricco carniere iniziato la scorsa settimana con il clamoroso botto da 600.000 unità mosse. "Babel" primo, "The 2nd law" secondo, ed ecco una curiosa combinazione: è la prima volta dal maggio 1992 che la classifica degli States non vedeva due gruppi britannici nelle prime due posizioni. In tal caso si trattò, per la cronaca, di "Adrenalize" dei Def Leppard primo e "Wish" dei Cure secondo. Tornando alla chart odierna, "Kaleidoscope dream" del cantante R&B Miguel esordisce sulla terza piazza con 71.000 copie mentre al 4 rimane "The truth about love" di Pink. Entrano sulla quinta tacca i canadesi Three Days Grace con "Transit of Venus". "Glad rag doll" di Diana Krall inizia dal 6 con 46.000 unità mosse, arriva sul 7 "Songs from the silver screen" della dodicenne Jackie Evancho, sale all'8 "Tornado" dei Little Big Town dell'Alabama. Chiudono "Stick & stones" dell'inglese Cher Lloyd (9) e "Born to sing: no plan B" di Van Morrison. Questa settimana le vendite di album negli USA sono diminuite del 6% rispetto a quelle della scorsa settimana e aumentate del 4% nei confronti delle vendite della stessa comparabile settimana del 2011.
Consulta qui la USA Billboard Album Chart di questa settimana.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.