Comunicato stampa: Luca Nesti

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Luca Nesti
Tir-Tour
Dopo la pubblicazione del suo primo album solista Luca Nesti parte con un tour inedito per la scena rock italiana odierna
martedì 16 aprile – Firenze (due set: ore 13 - ore 22).
giovedì 18 aprile - Roma
venerdì 19 aprile - Napoli (due set: ore 13 – ore 22).
sabato 20/domenica 21 aprile: Bologna
lunedì 22 aprile Livorno/Pisa (due set: ore 18 – ore 22)
L’idea è semplice, antica e modernissima…. Portare la musica direttamente alla gente, come una novella Compagnia d’Arte rinascimentale che con rapide incursioni scuote il tran-tran quotidiano delle nostre città aggregando chi si trova a passare. Al posto del carrozzone delle vecchie compagnie d’arte una stazione mobile, un tir che in pochi minuti si trasforma in un palco da concerto, pronto ad ospitare una performance live di indescrivibile energia e carica emotiva e pronto a ospitare inoltre, per la filosofia del progetto artisti locali come occasione di incontro e di scambio di una cultura musicale anche diversa, ma sotto un unico cielo di note. Dove? Non più nei soliti spazi dove ormai ogni gruppo va a suonare, ma per strada, a contatto diretto con la gente. Questo è il concetto primario del progetto “L’Artigiano”, album di debutto del cantautore pistoiese Luca Nesti, già collaboratore di Loredana Bertè, Anna Oxa e autore di musiche per film di successo come Mediterraneo di Gabriele Salvatores o Ragazzi Fuori di Marco Risi. Un disco che vuole mirare dritto alle emozioni di chi lo ascolta, senza tanti giri di parole e sterili formalismi. La stessa filosofia che ha portato Luca a scrivere canzoni come “Chi Sono”, “Potessi avere te…”, “L’Artigiano”, ”Basterebbe che”, Ho bisogno di stare bene…,“Vivere liberamente”. La stessa che oggi ha fatto decidere di intraprendere un tour inusuale, originale, fuori dalle regole precostituite del mercato discografico e della musica italiana. Il tir partirà da Firenze, dove martedì 16 aprile Luca Nesti suonerà in due momenti distinti della giornata (uno alle ore 13, nel centro cittadino, nell’ambito della manifestazione indetta per lo sciopero generale, l’altro alle 22). Il 18 Aprile “il carrozzone” sarà a Roma in diverse parti della città. Il 19 sarà la volta di Napoli (due set; alle 13 e alle 22). Tour de force il 20 e il 21 Aprile, giorno in cui Luca Nesti sarà a Bologna. Durante i set in giro per l’Italia verranno distribuite delle cartoline postali pre-indirizzate al Ministero dei Beni Culturali per chiedere una riduzione dell'IVA sui CD ed altre eventuali agevolazioni. La cartolina è stata disegnata da Vauro, famoso vignettista .
“Il mestiere dell'artigiano affonda le proprie radici nel passato, in un tempo in cui ogni oggetto veniva fatto con le proprie mani. Ed ognuno di questi era unico ed irripetibile. Se una categoria del genere fosse contemplata nel mondo della musica contemporanea, quella delle band costruite in provetta tanto per intenderci, si tratterebbe senz'altro di una "specie" in via d'estinzione.” (P.Pisa - Kataweb)
Tir-Tour
Partecipa con la tua radio al Tir-Tour di Luca Nesti (sul palco mobile c’è posto per i tuoi Dj)
Ogni concerto del Tir-Tour sarà aperto da alcuni brevi Dj set con artisti delle emittenti radiofoniche locali. Unisciti a noi!!! Contatta il Management di Luca Nesti (mail info@lucanesti.com) e prenota un posto sul Tir più musicale dell’anno.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.