Alex Baroni ancora molto grave

Alex Baroni è ancora in coma dopo il grave incidente di cui è stato vittima lo scorso martedì 19 marzo alle ore 17.45 nei pressi del vecchio centro televisivo di via Teulada a Roma (vedi news). Il cantante si trovava infatti sulla sua Yamaha 600 XT ed era diretto verso il Foro Italico, quando un’Opel Astra guidata da un uomo di 69 anni (già identificato), ha fatto un’inversione vietata ed è finita contromano scontrandosi violentemente con la sua moto. Baroni, a causa dell’impatto, ha fatto un volo di molti metri finendo su un’auto parcheggiata nelle vicinanze, mentre il suo casco, probabilmente non allacciato correttamente, si stava sfilando. Quando i soccorritori sono intervenuti Alex non era vigile ed è stato ricoverato subito all’ospedale Santo Spirito di Roma. Lo staff medico continua a non pronunciarsi, soprattutto per rispettare il desiderio di riservatezza della famiglia del cantante. Un medico ha comunque ammesso che Alex ha due grandi edemi celebrali e un’emorragia interna, ora fortunatamente bloccata. Baroni aveva già avuto un gravissimo incidente in moto all’età di 17 anni e per 12 mesi era rimasto a letto con la paura di non potersi più rialzare. “Quella volta ce l’ha fatta” ha detto l’amico musicista Franco Marino, “e stavolta sarà esattamente come allora. Siamo qui e la nostra energia lo aiuterà”. Lo stesso calore viene espresso dai numerosi fan di Alex che continuano a mandare messaggi di incoraggiamento sul sito www.alexbaroni.it . Tra gli auguri ci sono anche quelli di Renato Zero e Max Gazzé (Fonte: La Repubblica, La Stampa, Il Messaggero, Il Giorno, Il Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.