Gino Paoli canta l’amore

Gino Paoli canta l’amore
“Mi sentivo più vicino ai Gazosa, sedicenni con un’unica voglia, quella di cantare”: così Gino Paoli ha commentato la sua partecipazione allo scorso Festival di Sanremo. Dopo 40 anni di carriera il cantante genovese considera il palco dell’Ariston esattamente alla pari di tutti gli altri sui quali si è esibito. Nel suo ultimo album, “Se”, il cantautore non ha composto solo canzoni d’amore ma anche brani più impegnati, con una precisazione: “Per cominciare non amo la musica impegnata che dice viva e abbasso. E non mi piace chi ti insegna quello che devi fare. Per me, il compito di un artista è porre delle domande alle quali ciascuno può rispondere alla sua maniera”. Ma rimane sempre l’amore il vero protagonista della sua musica: “L’amore non è qualcosa che si risveglia quando incontro la donna o l’uomo della tua vita. Potrebbe andare bene qualunque altro. E’ la tua possibilità di amare che è importante. Gino Strada ha trovato una maniera d’amare che non è una donna. E chi se la sente di dire che la vita di Don Ciotti è senza amore?”. Ma l’amore può essere una forma di condizionamento?: “E’ una maniera bellissima di perdere la libertà”. (Fonte: Il Corriere della Sera)
Dall'archivio di Rockol - Gino Paoli racconta il doppio album “Appunti di un lungo viaggio”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.