Gemelli DiVersi, ‘Tutto da capo’: ‘Il nostro punto zero, rinnovati ma coerenti'

Gemelli DiVersi, ‘Tutto da capo’: ‘Il nostro punto zero, rinnovati ma coerenti'

Esce domani, 11 settembre, il nuovo album dei Gemelli DiVersi, ‘Tutto da capo”, “un titolo che sta ad indicare l’attitudine che abbiamo ancora sulla pelle, ovvero quella di non sentirsi arrivati.

Sarebbe un errore non porsi in questa condizione perché non spostare il limite dei propri traguardi contribuisce a non creare nuovi sogni da realizzare o impedisce di percorrere nuove strade. Non rinneghiamo assolutamente il nostro passato, ma ripartiamo con la stessa energia e la medesima voglia di fare degli esordi. Poi, a Milano, si usa, parlando in gergo, l’espressione ‘sei un capo’ quando qualcuno fa le cose per bene. Un titolo, dunque, che ha una doppia valenza: non solo siamo di nuovo qui, ma vogliamo fare tutto nel migliore dei modi”, ci racconta Grido, che incontriamo con Thema, THG e Strano in occasione della presentazione della nuova fatica in studio.
I quattro artisti ritornano sulle scene musicali a cinque anni dal loro ultimo disco di inediti, “Boom”, del 2007 e a tre anni da un greatest hits, pubbilicato nel 2009. “Dopo una serie di dischi seguiti ognuno da un tour, sentivamo l’esigenza di spezzare questa routine. Avevamo bisogno dei nostri spazi, di realizzare dei nostri progetti personali, vedi Grido che ha pubblicato un disco solista, e di studiare la musica e i suoi cambiamenti. Abbiamo allestito un nostro studio a Cologno Monzese dove abbiamo sperimentato e prodotto tantissime cose, tra cui il nostro nuovo album. ‘Tutto da capo’ è un disco che nasce totalmente dalle nostre idee: è scritto, arrangiato e composto tutto da noi. Dentro c’è l’evoluzione dei Gemelli, rimaniamo sempre noi, con la nostra coerenza ma in veste rinnovata. Le sonorità dei pezzi virano tra melodie r’n’b e ritmi dance o dubstep, proprio perché abbiamo voluto inserire qualcosa che ha fatto parte delle nostre radici, THG per esempio prima dei Gemelli suonava dischi dance. Indubbiamente, i nostri pezzi di oggi nascono grazie ai nostri lavori precedenti, ma senza ripeterci. Abbiamo voluto, inoltre, collaborare con artisti che rispettiamo, come Dj Steve Forest, nome nuovo della scena clubbing, per ‘Questa è una rapina’, e Ahmed Soultan, cantante soul marocchino, che Strano ha conosciuto durante una serata e ci ha presentato, un artista davvero degno di nota. Preferiamo avvalerci dell’esperienza di altri musicisti per creare certi suoni ed evitare i ‘fake’, come nel caso dei Boomdabash, che abbiamo coinvolto per il pezzo reggae presente nella tracklist del nuovo album”, raccontano i ragazzi.
Il singolo di prossima uscita, accompagnato da una clip ricca di citazioni, è “Spaghetti funk is dead”: “Questa canzone doveva essere ipoteticamente inserita in un altrettanto ipotetico disco della Spaghetti Funk, che poi non è stato mai realizzato. Il buon Thema, durante la lavorazione del nuovo disco, ha proposto di tirarlo fuori dal cassetto, e ci è sembrata un’ottima idea. E’ da qui che nasce il titolo provocatorio. Il pezzo è accompagnato da uno street video ideato da THG, che vede la partecipazione di J-Ax e Space One, che cantano anche nel brano. Ogni MC richiama un film: Grido veste i panni di uno zombie, citazione da ’28 giorni dopo’; Ax è Willy L’Orbo dei Goonies, Thema richiama uno dei personaggi de ‘I guerrieri della notte’ e Space One ricalca Rob Zombie. La clip è stata creata in modo tale da evidenziare le parole forti del testo, c’è stato un bel lavoro di ideazione e di scelta delle location, siamo molto soddisfatti”, affermano i Gemelli DiVersi.

Contenuto non disponibile



“Speriamo davvero che si sentano, in questo disco, i cinque anni trascorsi dal nostro ultimo album.

Non vogliamo cancellare nulla di ciò che siamo stati, davvero, ma non possiamo essere sempre ‘quelli che rielaborano le canzoni del passato’. Dopo ‘Un attimo ancora’ abbiamo avuto moltissime richieste da parte di artisti per riadattare dei loro brani, compresi i Pooh che si sono rifatti vivi una seconda volta. La nostra dose di emotional rap rimane intatta ma si è evoluta, come si è trasformato il panorama del rap. E’ bello sentire finalmente che in radio vengano trasmessi pezzi di un genere che prima veniva considerato ‘musichetta dove ci canti sopra’. Il web, poi, ha permesso la diffusione massiccia dell’hip hop, con i suoi pro ed i suoi contro. Parlando di contro, il download illegale, ad esempio, ha intaccato non solo il rap, ma la musica in generale, non si ha rispetto per chi compone e la musica perde valore, di conseguenza. Ma il download è figlio di questi tempi, come la possibilità di caricare propri video in rete e di farsi conoscere grazie a Youtube, pubblicando il tutto su Facebook. Anche noi siamo diventati trasversali, usiamo molto i social network, grazie ai quali teniamo aggiornati i fan, che in questi cinque anni ci hanno aspettato e supportato”, concludono gli artisti.


I Gemelli DiVersi stanno pianificando delle date dal vivo, per rimanere aggiornati sui live è possibile consultare la loro pagina ufficiale.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.