Stati Uniti, Muse e Warner denunciati per plagio

Stati Uniti, Muse e Warner denunciati per plagio

Il compositore americano Charles Bollfrass ha citato in giudizio la Warner, casa discografica dei Muse, per un supposto plagio che riguarderebbe la rock opera in tre atti "Exogenesis", inclusa nell'album di Matt Bellamy e soci "The resistance" del 2009: l'artista sostiene di aver contattato il gruppo nel 2005 per proporgli di musicare una sua opera, che aveva come tema centrale un viaggio nello spazio dell'umanità dopo il definitivo abbandono del pianeta terra.

La band, che avrebbe rifiutato la proposta di Bollfrass, avrebbe poi utilizzato una tematica molto simile per la realizzazione di "Exogenesis", quattro anni dopo: sempre secondo il querelante - che ha denunciato la Warner per violazione di copyright (anche se, al momento, non è dato sapere se l'opera dalla quale i Muse Bollfrass suppone abbiano tratto ispirazione sia coperta da diritto d'autore) e concorrenza sleale - l'etichetta avrebbe attinto alla sua opera anche per realizzare l'artwork di copertina del disco, creato da La Boca, studio di design londinese che vanta, tra i suoi clienti, prestigiose testate come Financial Times e Guardian.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.