Il rapper C-Murder formalmente accusato d'omicidio

Il rapper C-Murder, in prigione dallo scorso 18 gennaio perché sospettato d'avere ucciso un sedicenne, Steve Thomas, in un locale della Louisiana, è stato formalmente accusato d'omicidio. Corey Miller, questo il suo vero nome, verrà chiamato in giudizio entro pochi giorni; il processo potrebbe avere inizio entro l'inizio del prossimo mese di luglio. Tuttavia le testimonianze sono discordanti. Il rapper naturalmente si dichiara estraneo ai fatti, ed anche alcuni dei presenti al momento del fatto (il minorenne venne ucciso con un colpo d'arma da fuoco nel locale, il Platinum Club di Harvey, che era affollato) affermano che non è stato lui a sparare.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.