Mouse On Mars, a novembre il nuovo mini-album

Mouse On Mars, a novembre il nuovo mini-album
E’ trascorso meno di un anno dal precedente lavoro “Parastrophics” ed i Mouse On Mars sono già pronti a dare alle stampe un nuovo album. Il duo tedesco composto da Jan St.Werner da Colonia e Andy Toma da Dusseldorf pubblicherà il decimo capitolo della carriera il prossimo 2 novembre: il titolo sarà “WOW” (immagine speculare del loro acronimo) e verrà edito nuovamente dall’etichetta Monkeytown di proprietà dei Modeselektor. Il disco, realizzato in poche settimane, includerà tredici brani (per la durata di 33 minuti) che puntano come il predecessore a sonorità clubbing improntate sui bassi e su deviazioni acide. Alla realizzazione del disco hanno collaborato anche diversi ospiti, tra cui Dao Anh Khanh (performer e scultore vietnamita conosciuta dai MOM durante un tour in Asia), il producer Eric D. Clarke e la punk band argentina Las Kellies.
Andi e Jan (rispettivamente di Colonia e Dusseldorf) formarono i Mouse on Mars nel 1993 esplorando la comune passione per formazioni Krautrock come Can, Neu!, Kluster e Kraftwerk. I primi due album ('Vulvaland'  del 1994 e 'Iaora Tahiti' del 1995), pubblicati dall'indipendente inglese Too Pure, riscuotono subito un grande apprezzamento, ma è con “Idiology” del 2001 che compiono il grande balzo in avanti. Un album fondamentale nella discografia dei MoM, nel quale inizia la collaborazione con Dodo NKishi, batterista e cantante, che lo vede partecipare  alla composizione anche nell'album successivo (“Radical Connector” del 2004) e in 'Parastrophics', l'atteso ritorno nel 2012 a sei anni dal precedente “Varcharz”. Di seguito la tracklist completa di “WOW”:

01. SOS
02. DOG
03. HYM
04. VAX
05. PUN
06. BSD
07. ACD
08. APE
09. CAN
10. ESO
11. SUN
12. WOC
13. CAT

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.