Morto il fondatore del New Musical Express

Percy Dickins, uno dei fondatori del settimanale musicale britannico New Musical Express, è morto. E' naturalmente lo stesso NME a darne notizia. Dickins, scomparso all'età di 80 anni per infarto, se ne è andato proprio nel cinquantenario della sua “invenzione”, le classifiche di vendita. Fu proprio lui, dopo aver messo in moto la macchina dell'NME con Maurice Kinn e Ray Sonin, che nel 1952 lanciò le nuove rilevazioni, basate sulle vendite dei dischi e non più, come accaduto precedentemente, sulle vendite degli spartiti. Dickins fu l'unico dello staff originale a rimanere all'interno del settimanale durante i suoi proteiformi cambiamenti, dall'epoca delle big band al punk. Lasciò la redazione nel 1982. Rob, il suo figlio più giovane, è il presidente del BPI, il British Phonographic Institute.
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Stefano Lionetti (TicketOne)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.