UK, spogliarellisti al posto del jazz club Ronnie Scott’s

In Gran Bretagna è stata annunciata l’improvvisa chiusura del Ronnie Scott’s. Fortunatamente non si tratta del club londinese in cui si sono esibiti tutti maggiori nomi del jazz internazionale, con Chet Baker in testa, ma “solo” della sua filiale di Birmingham. Il locale delle Midlands, che si trova in Broad Street, sparisce per far posto al Rocket Club, un ritrovo serale che non proporrà più jazz bensì ballerine di lap-dance e spogliarellisti. Il Ronnie Scott’s originale venne fondato il 30 ottobre 1959 in Gerrard Street, nella zona londinese di Soho, e si trasferì nell’attuale sede di Frith Street nel 1965.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.