Funk Brothers (Motown), addio a Bob Babbitt

E' morto a Nashville all'età di 74 anni a causa di complicazioni causate da un tumore al cervello Bob Babbitt, bassista dei Funk Brothers, session band della Motown: nato nel '37 a Pittsburgh e successivamente trasferitosi a Detroit, Babbitt iniziò a suonare in basso negli anni Cinquanta, per poi unirsi alla band che accompagnava dal vivo Stevie Wonder nel '66. Il suo inserimento nella house band della storica etichetta soul avvenne l'anno successivo, quando il suo predecessore nell'esemble, James Jamerson, si ruppe una mano: da allora l'artista prese parte alle registrazioni di veri e propri classici di - tra gli altri - Jackson 5, Stevie Wonder (è sua la linea di basso di "Sign, sealed, delivered (I'm yours)"), Smokey Robinson & the Miracles ("Tears of a clown") e Miracles ("Ball of confusion"), arrivando persino a firmare alcune delle take del leggendario "What's going on" di Marvin Gaye, nel '71.

Caricamento video in corso Link


Lasciata la band della Motown nel 1972, Babbitt collaborò in studio con star di prima grandezza come, tra le altre, Bette Midler, Bonnie Raitt, Frank Sinatra, Elton John (in "Mama can't buy you love") e Phil Collins, che accompagnò in studio nel 2010 per la realizzazione dell'album "Going back".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.