Classifiche UK, al numero 1 Florence + Machine e Newton Faulkner

Classifiche UK, al numero 1 Florence + Machine e Newton Faulkner

Florence and the Machine, più comunemente noti come Florence + Machine e creatura della 25enne artista londinese Florence Welch, agguantano il loro primo numero 1 nella chart britannica dei singoli con il nuovo "Spectrum (Say my name)". Florence + Machine hanno piazzato entrambi i loro album, "Lungs" e "Ceremonials", al vertice della classifica del Regno Unito ma non erano mai riusciti a posizionare un singolo al primo posto. Di "Spectrum" sono state vendute 64.000 copie nel corso della prima settimana, anche grazie al remix di Calvin Harris, sufficienti per far arretrare al numero 2 la precedente regina, "Payphone" dei Maroon 5. Intanto nella lista degli album il primo posto va a "Write it on your skin" di Newton Faulkner. Il suo primo gruppo, non avendo granché di proprio, si arrabattava a fare cover dei Green Day. Ora il bassista di quella formazione, appunto Newton Faulkner, nome completo Sam Newton Battenberg Faulkner, si ritrova al primo posto dopo che altrettanto aveva fatto, nel 2007, il suo primo album "Hand built by robots". Il successore, "Rebuilt by humans" del 2009, si era invece fermato sul terzo gradino. "Write it on your skin" ha avuto bisogno di sole - non è un buon segno, parlando in termini generali di vendite - 16.000 copie per debuttare al numero uno. "Channel orange" di un artista del quale si fa un gran parlare, Frank Ocean, muove 13.000 unità e va sulla piazza d'onore. Anche negli USA, curiosamente, ci si attende uguale posizionamento con la prossima chart. La sola differenza è che in GB se ne sono andate 13.000 copie, mentre negli Stati Uniti
probabilmente se ne muoveranno 130.000
"Overexposed" di Maroon 5 è terzo, al 4 entra, con 11.000 copie, "Is your love big enough" della cantautrice Lianne La Havas. "Fortune" di Chris Brown ruzzola dall'1 al 5, "+" di Ed Sheeran è sesto dopo 44 settimane, al 7 c'è "Our version of events" di Emeli Sandé, all'8 "Graceland" di Paul Simon. Esordisce al 9 "Cheeky for a reason" degli scozzesi View. Chiude la Top 10 "Mylo xyloto" dei Coldplay. "Trespassing" di Adam Lambert, il cantante che ha recentemente collaborato con i Queen per un pugno di concerti, entra al 16 mentre "Harakiri" di Serj Tankian apre all'87.
Consulta qui la classifica UK di questa settimana

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.