'Nicki Minaj rude e egoista'

'Nicki Minaj rude e egoista'

Tutto apparentemente bene al festival scozzese T In The Park che si è svolto nel corso dello scorso fine settimana. Ma ora saltano fuori le polemiche. Frank Turner, il cantautore britannico che ad Eton ha studiato col principe William, ha espresso il suo disgusto nei confronti di Nicki Minaj, colpevole d'essere arrivata (poco professionalmente) in forte ritardo e d'essersi comportata con scarso rispetto. Il 30enne musicista, che live e in studio è accompagnato dai suoi Sleeping Souls, via Twitter non ha risparmaito critiche alla 29enne rapper statunitense. "Suppongo che uno possa essere stro**o con la propria crew, visto che li si paga. Ma anche con gli altri? Un'ora di ritardo e nessuna spiegazione. Per essere più chiari: Nicki Minaj al T è stata una totale testa di ca**o nei confronti di tutta la crew che nel backstage stava lavorando duramente. Vaffanculo", ha scritto Turner. E il suo gruppo: "Sapete una cosa? Nicki Minaj può andarsene affan**lo. Nel backstage il suo tipo della security ha spinto un ragazzo della crew nel fango così che potesse passare lei". Molto curiosamente, proprio nel giorno in cui viene criticata, Nicki a sua volta




Contenuto non disponibile








 critica. La cantante, nata a Trinidad & Tobago e trasferitasi a New York all'età di cinque anni, si è lamentata per essere stata toccata eccessivamente dal personale di sicurezza di un aeroporto. Non specificando di quale aeroporto si sia trattato, Nicki ha affermato d'essere stata di fatto palpeggiata "da una vecchia".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.