Aggredito l'attore Max Beesley, fidanzato di Mel B delle Spice Girls

Max Beesley, attore e fidanzato di Mel B delle Spice Girls, è stato aggredito a tradimento in una strada di Manchester.

Beesley e Mel, assieme da due anni, stavano facendo ritorno al loro albergo a piedi. Era molto tardi ed in giro non c'era parecchia gente. All'improvviso, alle spalle della coppia, dal buio è emerso un energumeno il quale ha sferrato un pugno alla nuca di Beesley. L'attore si è accasciato, Mel B si è messa a gridare e l'uomo è fuggito. Fattosi visitare in ospedale, i medici hanno escluso complicazioni e l'hanno dimesso. Beesley ha deciso di non sporgere denuncia, anche perché non in grado di fornire una descrizione dell'assalitore. Il mattino seguente ha detto: “Faccio boxe, avrei voluto corrergli dietro. Ma, alle 2 di notte ed a Manchester, ho pensato che sarebbe stato poco saggio, quello lì avrebbe potuto avere una pistola”. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.