NEWS   |   Pop/Rock / 10/07/2012

Frogs, addio a Dennis Flemion

Frogs, addio a Dennis Flemion

Dennis Flemion, co-fondatore assieme al fratello Jimmy dei Frogs (nella foto), cult band del circuito underground statunitense attiva dal 1980 e membro pro tempore - tra il '96 e il '97 - degli Smashing Pumpkins (dai quali fu chiamato a rimpiazzare dal vivo, dopo la sua scomparsa, il tastierista Jonathan Melvoin), è annegato mentre stava nuotando nel lago di Racine County: l'incidente risale a sabato, quando l'artista, che si trovava nei pressi del bacino per un'escursione in compagnia di famiglia e amici, si è immerso nelle acque del lago senza riemergere. Dopo qualche giorno di ricerche, le autorità locali hanno confermato il ritrovamento del suo cadavere.

Band non eccezionalmente conosciuta ma estremamente familiare alle figure di spicco della scena alt rock statunitense degli ultimi vent'anni, i Frogs sono stati citati più volte da illustri colleghi coi i Nirvana (che rimasero folgorati dal loro "Toy porno", nel quale - tra le altre cose - erano contenute anche due canzoni dedicate a Kurt Cobain), Beck (che li campionò nella hit "Where It's At" - da "Odelay" del 1996 - utilizzando un sample da "I don't care if U disrespect me (Just so you love me)"), Eddie Vedder dei Pearl Jam (che inserì la loro rilettura di "Rearviewmirror" come lato B del singolo "Immortality", nel 1995, e che cantò in diverse occasioni con loro, dal vivo, "I only play for money", "Starboy" e "The longing goes away") e Billy Corgan, amico intimo di Flemion, e tra i primi ad esprimere cordoglio per la sua scomparsa: "Sono sconvolto dalla morte dei mio amico Dennis: non ho parole per esprimere il mio dolore. E' stata una perdita tragica: vi prego, pregate per la sua famiglia".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi