Peter Gabriel, pronto il primo negozio musicale online

Peter Gabriel, pronto il primo negozio musicale online
Tra pochi giorni, ed esattamente martedì 18 dicembre, gli appassionati della sette note avranno una nuova possibilità di ascoltare la loro musica preferita online. Dopo infiniti dibattiti e cause legali aprirà, a seguito del progetto Napster, il primo vero e legale music store su Internet. Il creatore? Naturalmente Peter Gabriel, da sempre sperimentatore non solo di suoni, ma anche delle nuove tecnologie. L’ex-Genesis, già creatore dell’etichetta Real World, attraverso l’azienda tecnologica da lui fondata nel 1999, la Od2, avrebbe siglato, dopo lunghe trattative, un accordo con Tiscali, con alcune delle più importanti major discografiche (per ora avrebbero aderito Bmg ed Emi) e con oltre cinquecento etichette indipendenti. Il tutto permetterà, pagando un abbonamento, di ascoltare, scaricare e copiare su CD o sul proprio computer i file Mp3 desiderati. “Non so dire se questo è l’inizio di una rivoluzione”, ha spiegato Gabriel, “perché saranno i consumatori a deciderlo. Di certo c’è una fortissima richiesta da parte della gente per avere dei formati diversi dal vecchio disco”. Il servizio pensato da Peter Gabriel è il primo ad arrivare su Internet con solo qualche settimana di anticipo su Napster, che diverrà anch’esso a pagamento. (Fonte: La Repubblica, Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.