UK, 'tutto esaurito' al festival Download. La guida agli altri

UK, 'tutto esaurito' al festival Download. La guida agli altri

C'è il "tutto esaurito" al festival britannico Download. Sono terminati gli abbonamenti per i tre giorni e i biglietti per il campeggio, mentre rimangono solamente alcuni solitari biglietti per le singole giornate. La scorpacciata di rock si terrà come al solito al Donington Park, dove dal 1980 al 1996 si svolgeva il Monsters Of Rock. Dall'8 al 10 giugno la kermesse propone un bill imperniato su tre formazioni dall'ottimo richiamo: Prodigy (8), Metallica (9) e Black Sabbath (10 giugno). Tra gli altri nomi forti distribuiti sui cinque palchi: Slash, Europe, Gallows, Machine Head, Fear Factory, Sebastian Bach, Trivium, Megadeth e Soundgarden. Il "sold out" offre a Bernadette McNulty del "Guardian" lo spunto per una zoomata sul resto dei festival del Regno Unito in un'annata in cui la madre di tutte le manifestazioni sonore, Glastonbury, non si tiene per dar modo all'erba di ricrescere. "Segnali contrastanti" rileva la giornalista, con alcuni festival, e l'esempio più clamoroso ed emblematico è costituito dal Sonisphere, andati a gambe all'aria; tanti altri invece si svolgeranno regolarmente con gli organizzatori a caccia di una nuova tipologia, "l'uomo da 50 sterline", lo spettatore con stipendio sicuro e gusti "classici". Al "50-quid man" sono specialmente indicati il festival dell'Isola di Wight, con Bruce Springsteen e Tom Petty, l'Hard Rock Calling all'Hyde Park di Londra, ancora col Boss più





Contenuto non disponibile







 Paul Simon ed Iggy Pop, e l'Hop Farm, che propone Bob Dylan, Peter Gabriel e Suede. Da considerare anche il Bestival, con Stevie Wonder, e il Green Man, con Van Morrison.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.