Lanciato il profumo di Madonna

Lanciato il profumo di Madonna

Madonna ha lanciato il suo nuovo profumo, Truth Or Dare, a New York.

Truth Or Dare, oltre ad essere il nome della fragranza, è anche un "lifestyle brand" creato dalla cantante, dal suo manager Guy Oseary e dall' Iconix Brand Group. Truth Or Dare è il secondo brand dopo Material Girl, la marca di abbigliamento firmata dall'artista e da sua figlia Lourdes, in vendita dal 2010. Presso Macy’s di Herald Square la cantante ha affermato che era da una quindicina di anni che cercava di creare un profumo. "Ma non ha mai funzionato", ha detto, dando la colpa alle aziende con le quali aveva tentato di sviluppare il business. Madge comunque ha parzialmente incolpato anche se stessa, o forse meglio i suoi gusti piuttosto costosi. "E' la produzione di massa che è sempre complessa", ha detto, "perché per qualche strana ragione le fragranze che mi piacciono tendono sempre ad essere care. Una volta ho creato un profumo, ma poi mi hanno detto che per l'ambra della quale avevo bisogno occorreva pagarla 1 milione di dollari per farsela spedire dall'India, o qualcosa di simile. Quindi poi hanno provato a creare una versione sintetica. Cose come questa succedono spesso, e va a finire che il profumo non è mai buono come lo volevi. Adesso finalmente ho il profumo che mi piace e che posso produrre in quantità". Per ora Truth Or Dare è in vendita esclusivamente presso i grandi magazzini statunitensi Macy's.












Dal mese prossimo dovrebbe essere distribuito anche nel resto del mondo ad un costo che oggi si stima possa aggirarsi da - a seconda delle confezioni - 29 a 52 euro.
 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.