Dictators, addio al batterista Richie Teeter

Dictators, addio al batterista Richie Teeter

Richie Teeter, già batterista dei rocker newyorchesi Dictators, è morto all'età di 61 anni per cause al momento non rese note. A darne notizia è stato un breve post apparso sul sito ufficiale della band: "Siamo purtroppo costretti a darvi una cattiva notizia: l'ex batterista dei Dictators è morto. Riposa in pace, fratello. A breve ulteriori aggiornamenti...".

Idealmente posizionabili tra le istanze proto-punk di Stooges e MC5 e tra la prima ondata di band emerse dal CBGB's come Ramones e Blondie, i Dictators si formarono nella Grande Mela nel 1973: assemblato in origine dall'autore, bassista e tastierista Andy Shernoff e dal chitarrista Ross “the Boss” Friedman, il gruppo designò come cantante principale il rodie Handsome Dick Manitoba. Teeter si unì alla band subito dopo la pubblicazione del disco di debutto dei Dictators, "Go girl crazy", suonando sulle due uscite successive, "Manifest destiny" del '77 e "Bloodbrothers" del '78, al quale - seppure non accreditatò - contribuì come corista nientemeno che Bruce Springsteen alla registrazione del brano "Faster and louder".

Dopo il primo scioglimento del gruppo, Tetter si unì per un breve tempo, nella prima metà degli anni Ottanta, ai Twisted Sister: in occasione della reunion, avvenuta nel 1991, il batterista fece un passo indietro, preferendo cedere le bacchette al collega J.P. Patterson.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.