David Bowie torna a lavorare con Tony Visconti

David Bowie torna a lavorare con Tony Visconti
Era dai tempi di “Space oddity” e "The man who sold the world" che David Bowie e il produttore Tony Visconti non lavoravano più insieme.
E invece l'inaspettato è accaduto, perché i due stanno collaborando per il nuovo disco della rockstar inglese.
A essere precisi, i due si erano già ritrovati in studio lo scorso autunno per produrre un brano per la colonna sonora del film "Rugrats", ma adesso si tratta di un intero disco di nuove canzoni.
Forse il revival del glam, che il film "Velvet goldmine" sta suscitando un po' dappertutto (nonostante Bowie non si sia espresso molto positivamente a proposito di un film ispirato in gran parte proprio al “suo” Ziggy Stardust) ha convinto Bowie che fosse tempo di rispolverare certe atmosfere musicali del periodo.
Sembra che, nel corso di una sua recente apparizione dal vivo, Bowie abbia anche sfoggiato un look molto simile a quello che lo caratterizzava nei primi anni Settanta.
Staremo a vedere…
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.