Woody Allen, un jazzista sulla West Coast

Woody Allen, un jazzista sulla West Coast
Woody Allen si trova a Los Angeles per un duplice impegno: le riprese del suo nuovo film “La maledizione dello scorpione di giada” e l’esordio del suo primo tour musicale americano. Due concerti del regista/clarinettista sono in programma al Jazz Bakery, il jazz club più antico della città californiana, dove Woody ha provato a lungo: “Io adoro questi locali sopravvissuti alle orde dei concerti rock – afferma -. I miei piccoli concerti somigliano ai miei film, sono quasi delle ballate a ritmo be bop”. Sconvolge, Allen, quando afferma che tra la professione di attore, quella di scrittore e quella di musicista, preferisce quest’ultima: “ma praticata in piccoli club di jazz, o da solo. I miei non sono concerti: io entro in scena e suono con gli amici della band, tutti più bravi di me”. Il tour di Allen come clarinettista è partito da Seattle e sta continuando più a sud sulla costa ovest, tra sole e palme, cosa senza dubbio piacevole anche per lui: “E’ divertente essere nel West per suonare jazz, presentarmi come investigatore ipnotizzato e vivere dietro le quinte la mia vita di uomo e padre sereno che ama raccontare storie e che a volte si rinchiude nella sua stanza per suonare il clarinetto e ricordarsi di quando sognava il palcoscenico come emulo di Benny Goodman”. (Fonte: Corriere della sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.