Napalm Death sul download: "I veri fan alla fine si comprano comunque il disco"

Napalm Death sul download: "I veri fan alla fine si comprano comunque il disco"

Il magazine brasiliano Road Crew ha recentemente intervistato il bassista dei Napalm Death, Shane Embury. Tra i vari argomenti toccati c'è quello dei download e della cosiddetta pirateria online.

A questo proposito Shane ha preso una posizione molto moderata e misurata. Queste le sue parole: "So che 'Smear campaign' era già su internet da scaricare quindici giorni dopo che avevamo finito di inciderlo, ma credo che questa cosa sia da imputare ad altre situazioni. Il download illegale sicuramente ha delle ripercussioni sulle etichette musicali, ma noi - come band - siamo stati in tour di continuo negli ultimi anni e le cose ci sono andate bene. Per cui probabilmente tutta questa storia è semplicemente da spiegare con il fatto che i ragazzi si scaricano un disco per sentire se è di loro gradimento. Non so come stanno davvero le cose, ho idee contrastanti in proposito e credo che in parte sia dovuto al fatto che io stesso ero un accanito tape trader [persone che scambiavano cassette registrate - ndr]. Secondo me i veri fan alla fine si comprano comunque il disco in una versione di quelle disponibili, se l'album è di loro gradimento. Devo essere onesto: specialmente qui in Inghilterra, quando i cd sono arrivati, erano fottutamente costosi, ma poi è arrivata la tecnologia che ha dato un bel calcio in culo all'industria discografica. Come musicista so che le regole del gioco sono cambiate, ma devo dire che dal punto di vista dell'attività live - che per me è una parte fondamentale di tutta la faccenda - le cose vanno bene come sempre".



Contenuto non disponibile

 

I Napalm Death hanno appena pubblicato un nuovo album intitolato "Utilitarian".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.