Ieri sera il concerto di Bruce Springsteen all'Apollo Theater: ecco com'è andata

Ieri sera il concerto di Bruce Springsteen all'Apollo Theater: ecco com'è andata

"Su questo disco piangiamo e balliamo": con queste parole Bruce Springsteen ha presentato ieri sera il suo nuovo album allo storico Apollo Theater di Harlem, nel primo concerto seguito alla pubblicazione di "Wrecking ball", arrivato dopo qualche esibzione in TV.

Una serata particolare: non proprio la data del tour, che comincerà il 18 marzo ad Atlanta dopo un passaggio al SXSW di Austin, quanto un'esibizione di riscaldamento e per celebrare i 10 anni dell'emittente radiofonica via satellite Sirius, che ha trasmesso il concerto. Tenth Avenue Freeze-Out, 20 canzoni, diversi brani di "Wrecking ball" a fare il loro debutto assoluto sul palco, qualche classico soul per onorare la memoria del posto ("634-5789" e "Hold On, I'm Comin'") e classici del suo repertorio. Con una parola  per gli assenti (Danny Federici e soprattutto Clarence Clemons - ricordati alla fine della presentazione della E Street Band: "Vi posso garantire che sono qua!"; Clemons è stato ricordato anche in "Tenth avenue freeze out") e tanta musica, con la nuova sezione fiati a farla da padrona. Un video della serata, ."Death to my hometown", è visibile sul sito del boss.
Ecco la scaletta:
We Take Care of Our Own
Wrecking Ball
Badlands
Death to My Hometown
My City of Ruins
The E Street Shuffle
Jack of All Trades
Shackled and Drawn
Waitin' on a Sunny Day
The Promised Land
Mansion on the Hill
The Way You Do The Things You Do
634-5789
The Rising
We Are Alive
Thunder Road

Rocky Ground (con Michelle Moore)
Land of Hope and Dreams/People Get Ready
Tenth Avenue Freeze-Out
Hold On, I'm Comin'

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.