Tribà, Neffa e Prozac+ a 'Catanzarock 2001'

Tribà, Neffa e Prozac+ a 'Catanzarock 2001'
Si terrà il 16 agosto il “Catanzarock Summer 2001”, che in un’unica serata porterà nel capoluogo calabrese tre fra le più interessanti nuove realtà legate all’universo musicale giovanile italiano. Nell’area polifunzionale Magna Grecia di Catanzaro Lido, a partire dalle ore 21, si avvicenderanno sul palco gli italo/cubani Tribà (nati dalle ceneri dei Fratelli di Soledad), l’ex rapper Neffa (ora lanciatosi in una nuova dimensione a metà fra hip-hop, pop-rock e acid jazz) e i friulani Prozac+, alfieri della scena punk-rock nazionale. La manifestazione è giunta al suo secondo appuntamento forte delle 5.000 presenze registrate l’anno scorso, che si prefigge di aumentare nell’edizione di quest’anno. Per informazioni: 339/6236785 oppure 338/5414900.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.