NEWS   |   Pop/Rock / 04/03/2012

Kelly Osbourne vuole tornare alla musica

Kelly Osbourne vuole tornare alla musica

Non c'è niente da fare, la maggior parte della gente ancora associa Kelly Osbourne, figlia di Ozzy, alla fiction televisiva "The Osbournes". Che però è terminata sette anni fa. Da allora, nell'immaginario collettivo e dunque non si parla di suoi fedelissimi, sembra quasi che Kelly non abbia fatto più nulla. Invece, anche se probabilmente la ormai 27enne "media personality" potrebbe concedersi di non fare assolutamente nulla, la donna si è data da fare eccome. Nel 2007, ad esempio, ha presentato "Project Catwalk" per Sky1, poi ha partecipato a  "Dancing with the Stars", ha partecipato al talk-show "The talk", ha pubblicato l'autobiografia "Fierce", è stata corrispondente per il canale statunitense network "E!". Insomma non è rimasta con le mani in mano. Però non è più tornata alla musica, campo in cui qualche successo l'aveva avuto. Autrice di due album, il primo nel 2002 e il secondo nel 2005, rimasti però entrambi fuori dalla Top 30 del Regno Unito, Kelly aveva avuto - sempre sul mercato britannico - un numero 3 col singolo "Papa don't preach" e addirittura un numero 1, sebbene condiviso col padre, con "Changes" del 2003. La signorina Osbourne comunica ora che vorrebbe riabbracciare quella che è una delle sue passioni. Dopo aver postato il "vecchio" singolo "One word" su Twitter, Kelly ha affermato d'essere rimasta fuori dalla musica per troppo tempo e che adesso vuole tornare perché in precedenza non aveva avuto "il credito che mi ero meritata".
"One word" era





Contenuto non disponibile








 il brano iniziale del suo secondo album; pubblicato come singolo nell'aprile 2005, presentava vari punti di contatto con "Fade to grey" dei Visage. Al punto che, alla fine, i compositori acconsentirono a girare una parte dei guadagni proprio ai Visage.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi