Janet Jackson recupera la prima data: alti e bassi di uno show (troppo) perfetto

A Vancouver, nella British Columbia canadese, Janet Jackson ha recuperato la prima data del suo nuovo tour mondiale, cancellata lo scorso 5 luglio per problemi tecnici.

La critica ha generalmente apprezzato lo show, anche perché il pubblico è apparso in visibilio, ma ha puntato il dito proprio contro la perfezione meccanica del concerto, apparso “costruito” in modo quasi maniacale. Tutto a puntino, perfino troppo: la cantante, grazie alla macchina che le ha permesso di leggere i testi delle canzoni, non ha sbagliato neppure mezza parola; effetti speciali sincronizzati al secondo; canzoni (tra le quali due medley, il primo con "Come back to me," "Again,", "Let's wait awhile," il secondo con "Runaway," "When I think of you," "Miss you much," ed "Escapade”) tutte ben eseguite. Ma, oltre a ciò, due sono stati gli episodi che hanno fatto tossicchiare alcuni giornalisti. Il primo: Janet ha pianto nello stesso momento in cui aveva fatto altrettanto nei due concerti precedenti, a Portland ed a Seattle, generando più d’un dubbio sull’autenticità delle lacrime. Il secondo: il fan da lei estratto dal parterre, e che ha detto “oh my God”, è parso così ben calato nella parte che la sua partecipazione è sembrata tutto tranne che casuale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.