Whitney Houston felice all'ultima registrazione

Whitney Houston felice all'ultima registrazione

Nulla lasciava presagire il luttuoso corso degli eventi. Se da un lato una fonte aveva riferito a "People" che la notizia dell'improvvisa scomparsa di Whitney Houston non era stata "una grossa sorpresa", in quanto il suo consumo di sostanze poco chiare era noto, dall'altro fioriscono testimonianze di persone, e sembrano la maggior parte, che giurano il contrario. Il produttore Harvey Mason Jr, ad esempio, ha riferito dell'ultima sessione di registrazione della cantante. Whitney, lo scorso 7 febbraio, era entrata in uno studio di registrazione di North Hollywood per un duetto con Jordin Sparks per la colonna sonora del film "Sparkle". La pellicola sarà sui grandi schermi nel corso del prossimo agosto. Il produttore ha affermato che Whitney le era sembrata "molto positiva". "Siamo stati lì e abbiamo scherzato, ascoltato musica e le abbiamo portato il tè per la gola che le piaceva tanto", ha detto. "Poi è entrata, ha iniziato con una preghiera come faceva sempre, e ha lavoratro fra le tre e le quattro ore. Abbiamo terminato la sessione ballando, con lei che diceva 'Alza il volòume! Alzalo!'. Le piaceva tanto divertirsi anche se poi voleva che la sua musica fosse perfetta. Era elettrizzata, non stressata. Parlava di 'Sparkle', di 'Waiting to exhale' e del lavoro sul suo prossimo album. Ed era elettrizzata per il party di Clive Davis".
Whitney Houston riposerà





Contenuto non disponibile







vicino a suo padre, come recentemente riportato. E’ il certificato di morte della cantante a svelare che il luogo della sepoltura sarà il Fair View Cemetery di Westfield, New Jersey, lo stesso dove riposa anche suo padre John Russell Houston Jr, morto nel 2003.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.