Chip Monck, il datore luci di Woodstock, lancia il suo festival

Chip Monck, il datore luci di Woodstock, lancia il suo festival

Chip Monck, il datore luci del festival di Woodstock (quello originale, dell'agosto 1969), torna al suo vecchio mestiere proponendo il proprio festival. La kermesse è stata battezzata One Great Night on Earth Music Festival e si svolgerà il 1° dicembre 2012. Il Woodstock Music & Art Fair si svolse sulla proprietà di Max Yasgur a Bethel, New York, a circa 70 chilometri da Woodstock. Durante quel fine settimana ormai storico si esibirono 32 tra solisti e gruppi; si calcola che all'evento siano accorsi 500.000 spettatori. Alcuni performer sono ancora in attività; tra questi Joan Baez, Santana, Who e Joe Cocker. A chiudere le danze fu, come noto, Jimi Hendrix con un setlist da sedici canzoni.

Curiosamente i Doors non parteciparono, erroneamente credendo che sarebbe stato, riferendosi al festival californiano del 1967, una sorta di "Monterey di Serie B". Chip Monck, che aveva iniziato a lavorare nel 1959 in un locale del Greenwich Village di New York, "accese" il Monterey Pop Festival e nel '69 fu chiamato a Woodstock; qui non fu solo datore luci, ma si occupò anche degli annunci di pubblica utilità dal palco. Ora il tecnico, 72 anni, da Wellesley in Massachusetts ma residente in Australia, sta mettendo in piedi la sua manifestazione sonora. Il One Great Night On Earth è in programma tra poco meno di un anno presso il You Yang National Park, nei pressi di Melbourne. Il 100% dell'incasso andrà al Fine Green Paddock, ente benefico che assiste i colpiti dalle calamità naturali come incendi e allagamenti. Mancando quasi un anno il cartellone non c'è ancora, ma già si sa che hanno dato la propria disponibilità gli australiani Angels, il chitarrista surf statunitense Dick Dale e Hugh Cornwell, ex Stranglers.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.