Giulio Casale, c'è il titolo del disco: esce a febbraio 'Dalla parte del torto'

Giulio Casale, c'è il titolo del disco: esce a febbraio 'Dalla parte del torto'

I primi di novembre l'annuncio della pubblicazione di un nuovo album di inediti, oggi la conferma di un disco in arrivo il 28 febbraio: Giulio Casale torna sulla scena a sette anni di distanza dal precedente album con il nuovo “Dalla parte del torto”. Il disco sarà anticipato dal primo singolo in rotazione radiofonica da gennaio: "Il mio primo disco ufficiale si chiamava 'Metamorfosi'", spiega Casale, "e nel lavorare a questo album mi verrebbe da dire che la metamorfosi si sia compiuta. In realtà siamo sempre all’inizio di qualcosa di nuovo".
"Dalla parte del torto", in uscita per Novunque, è stato curato da Marco Tagliola (

Baustelle, Vinicio Capossela, Mauro Ermanno Giovanardi) e prodotto da Giovanni Ferrario (P.J. Harvey, John Parish, Morgan, Luci della Centrale Elettrica): "Grazie a Giovanni mi sono sentito ancora una volta parte di una band", ha dichiarato Casale.
Nato come leader degli Estra, una delle band culto degli anni Novanta in Italia, Giulio Casale negli anni sviluppa la sua passione per il teatro e la scrittura. Nel 2002 pubblica il suo primo album solista dal titoo "Sullo zero" e nel 2005 esce il successivo "In fondo al blu". Come scrittore ha pubblicato "Sullo zero" uscito nel 2000 e la raccolta di racconti "intatto corro" nel 2008, finalista al Premio Kihlgren Operaprima 2009. Negli ultimi anni è stato molto apprezzato anche a teatro con gli spettacoli "Polli d'allevamento" di Giorgio Gaber e "La canzone di Nanda", dedicato a Fernanda Pivano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.