Concertone di Roma: la volata finale

Concertone di Roma: la volata finale

Volata finale del concertone del Primo Maggio in piazza San Giovanni, Roma.

Alle 21,38 Chiambretti offre a Pino Daniele un boccone ghiotto, e lui ne approfitta per uno sfottò a Bossi. Quindi il conduttore e direttore artistico annuncia che "forse siamo in ottocentomila". Pelù sale sul palco alle 21,43. Il giubbino è rosso, ma tutto il resto pure. Dice: "Il mio sangue è rosso, il mio cuore batte a sinistra". Se la prende col Berlusca, pur senza farne il nome, poi, un po' a sorpresa, attacca "El diablo" del repertorio litfibiano. Seguono "Toro loco" e "Bomba boomerang", sul cui finale si butta tra il pubblico. Alle 21,05 arriva Elisa, che fa tre pezzi e conclude con la canzone sanremese. Alle 22,25 è la volta di Alex Britti, che gioca in casa e canta fino alle 22,45. Chiambretti: "Siamo in 700.000, e nessun incidente". Quindi annuncia l'ultima apparizione della serata: Marina Rei.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.