Liverpool: mistero sulla sorte del Jacaranda, il 'primo locale dei Beatles'

Liverpool: mistero sulla sorte del Jacaranda, il 'primo locale dei Beatles'

A Liverpool è mistero sulla sorte del Jacaranda, descritto dal "Liverpool Echo" come "il primo locale che ospitò i Beatles". Il quotidiano riporta che il Jacaranda, in Slater Street, l'altra sera è rimasto improvvisamente sbarrato con voci secondo le quali avrebbe abbassato le saracinesche per sempre. Sentito dall'Echo, il proprietario Graham Clarke, il quale in città possiede altri locali come ad esempio il Masque ed il Peacock, non ha rilasciato alcun commento. Una fonte ha riferito a giornalisti del quotidiano che lo staff del Jacaranda era stato informato della probabile chiusura. Fondato nel 1957 da Allan Williams, il primo manager dei futuri Fab Four, il bar era stato un negozio di riparazioni per orologi convertito da Williams in una caffetteria. Il Jac, come fu poi familiarmente conosciuto, fu inaugurato nel settembre 1958 e John Lennon, Stuart Sutcliffe e Paul McCartney ne divennero frequentatori. Quando i tre gli chiesero se avrebbero avuto qualche speranza di suonare nel locale, il proprietario li mise invece a fare dei lavoretti; John e Stuart furono spediti nei bagni delle signore a dipingere un murale. Nel 1960 i Beatles (allora probabilmente ancora Silver Beatles) finalmente ottennero di potersi esibire e nell'estate di quell'anno Williams fece ottenere al gruppo dei concerti presso altri locali. Nel 1961 le parti si separarono per questioni finanziarie e nel 1962 l'uomo disse a Brian Epstein, il nuovo manager del gruppo: "Ma lasciali perdere, quelli ti deluderanno". Il Jac ora è decorato con foto dei Beatles, Cilla Black ed Epstein. C'è anche una foto del 1956 in cui sono raffigurati studenti del Liverpool Institute: si notano Paul McCartney, suo fratello Mike, George Harrison e futuri membri di Gerry And The Pacemakers.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
Bob Dylan
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.