Sta per terminare il processo per la morte di Michael Jackson

Sta per terminare il processo per la morte di Michael Jackson

Si va verso la conclusione. Il processo per la morte di Michael Jackson, in cui come noto il solo imputato è il medico Conrad Murray, si avvia all'epilogo dopo sei settimane e l'accusa ha oggi riferito ai giurati che Murray è da ritenersi effettivamente responsabile per la prematura scomparsa dell'artista.

L'avvocato David Walgren ha invocato i tre figli del Re del Pop e li ha citati nella sua arringa finale. "Per i figli di Michael", ha affermato a Los Angeles il legale, "questo caso andrà avanti per sempre perché non hanno più un padre. Non hanno più un padre a causa delle azioni di Conrad Murray". Walgren ha ricordato come la figlia Paris si rese conto della situazione ormai senza speranze e ha affermato che nessun cardiologo ha mai somministrato un potente anestetico come cura per l'insonnia. "Signore e signori", ha detto l'accusa, "le prove di questo caso sono schiaccianti". Murray, ancora una volta, ha guardato in silenzio senza chiedere la parola mentre una volta in più l'accusa gli ha rinfacciato d'essere un medico incompetente e distratto; Walgren ha fatto ancora notare che il medico non chiamò immediatamente il numero d'emergenza 911, preferendo bizzarramente telefonare all'assistente personale di Jackson e perdendo preziosissimi minuti. E' stato fatto inoltre notare che Murray non disse ai paramedici intervenuti, e neppure al personale dell'ospedale, che aveva somministrato al cantante del Propofol per circa due mesi. Grave inoltre dare ad un paziente del Propofol senza la presenza di personale qualificato ed appositi apparecchi sanitari. Gravi anche le tecniche utilizzate per tentare di rianimare il paziente. I giurati ascolteranno ora le argomentazioni della difesa, che saranno condotte dall'avvocato Ed Chernoff.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.