Massive Attack collaborano con Burial. Ecco i due brani

Massive Attack collaborano con Burial. Ecco i due brani
Non sono certo due nomi che passano inosservati quelli di Massive Attack e Burial . I primi sono uno dei gruppi simbolo del trip-hop, nati negli anni Novanta nella fertile Bristol; il secondo è uno dei pionieri della dubstep, londinese, schivo e misterioso. Lunedì 17 ottobre è stato pubblicato un dodici pollici in edizione limitata contenente due brani che vedono Massive Attack e Burial collaborare. Sul lato A è presente l’inedito “4 walls”, brano di dodici minuti (
ascoltabile qui )  dalle sonorità dilatate, cupe e rarefatte tipiche del sound visionario a cui ci hanno abituato entrambi. Sul lato B ecco invece un remix di “Paradise circus” (ascoltabile nell'anteprima su Youtube andata in onda sull'emittente britannica XFM, visibile qui sotto) ad opera dello stesso Burial, che allunga la canzone in una suite di oltre una dozzina di minuti. Il vinile è stato stampato in sole 1000 copie serigrafate con glitter dorati, disegnate dallo stesso Robert Del Naja (alias 3-D) dei Massive Attack e già acquistabili on-line sul sito ufficiale della band (anche se dopo poco più di 24 ore dall'inizio della vendita i dischi risultano già esauriti).



Burial ha dato alle stampe qualche mese fa il suo nuovo EP “Street halo” , composto da tre episodi inediti, oltre ad aver collaborato con Four Tet e Thom Yorke per i brani “Ego” e “Mirror” . I Massive Attack, stanno invece attualmente scrivendo nuove canzoni, ma non si conoscono al momento i futuri piani del duo di Bristol.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.