UB40 dichiarati falliti

UB40 dichiarati falliti

Quattro membri degli UB40, lo "storico" gruppo reggae fondato nel 1978 a Birmingham che ha spedito nelle classifiche britanniche una cinquantina di singoli tra i quali "Red red wine", sono stati dichiarati falliti. Alla County Court del capoluogo delle Midlands un giudice ha
stabilito che Brian Travers, Jimmy Brown, Terence Oswald e Norman Hassan non sono in grado di ripagare i debiti. La decisione del tribunale arriva dopo il fallimento dell'etichetta discografica e della management company degli UB40, nonché una lite sulle finanze della band che aveva causato, nel 2008, l'uscita dalla line-up del cantante originale Ali Campbell. Il "Daily Telegraph" riferisce che gli ufficiali giudiziari, in seguito a quanto deliberato dal giudice, possono ora appropriarsi di oggetti o altro dei quattro per sanare i debiti insoluti. Ali Campbell, il cui fratello Duncan è ora il cantante della band, ha riferito che cercò di mettere in guardia i suoi ex compagni di gruppo dall'imminente disastro finanziario.





Contenuto non disponibile







"La ragione per la quale lasciai la band fu proprio questa", ha affermato il 52enne vocalist che dopo essere uscito dagli UB40 ha pubblicato due album solisti entrambi entrati nella Top 15 del Regno Unito. "La mia paura maggiore quando ancora stavo con loro era quella, e cioé che sarebbe arrivata la bancarotta. Nessuno adesso può dire che non li avessi avvertiti". La formazione, al momento della decisione, secondo voci era intenta a registrare un nuovo album a Redditch nel Worcestershire.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.