Andy Summers: dai Police a Mingus

Andy Summers: dai Police a Mingus
Archiviate le sue esperienze con Sting, il chitarrista che fece del riff di "Every breath you take" un inno ha cambiato orizzonti artistici. Oggi Summers sta girando l’Europa (vedi news) con un nuovo batterista e un nuovo bassista per promuovere il suo ultimo lavoro, “Peggy's blue skylight”, sorta di omaggio all’opera del grande compositore jazz Charles Mingus: forte di collaboratori di lusso – il rapper Q-Tip e la “blondie” Debbie Harry – il musicista ha intenzione di “rendere omaggio all’opera dell’illustre jazzista, assicurandomi però di avere un sound attuale e di reintepretare i pezzi in maniera personale ma non irrispettosa”. Summers, che “respira jazz” sin dall’inizio della sua carriera di musicista, sembra aver ritrovato, nell’intimità delle piccole sale da concerto, la sua dimensione naturale: “Dopo le mie esperienze coi Police avevo deciso di ritornare alle mie radici: per suonare i brani di Mingus ho dovuto compiere una vera e propria ricerca sul personaggio, leggendo la biografia e soprattutto suonando i suoi pezzi centinaia di volte in chiavi diverse, sperimentando ogni volta soluzioni differenti”. Ad una domanda riguardante un’eventuale riunione dei Police Summers ha risposto all'agenzia Reuters: “Dovreste sentire Sting ! Dipende tutto da lui, se fosse stato per me o Stewart, ci saremmo riuniti dieci anni fa!”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.