È morto Feiez, sassofonista di Elio e le Storie Tese

È morto Feiez, sassofonista di Elio e le Storie Tese
La notizia, di quelle davvero brutte, è arrivata questa mattina in e-mail: in una breve nota la Casi Umani, il management del gruppo Elio e le Storie Tese, ha diffuso la notizia della scomparsa di Paolo Panigada, in arte ‘Feiez’, sassofonista e ‘fantasista’ del gruppo, a causa di un’emorragia cerebrale che lo ha colpito nella notte di ieri, martedì 22 dicembre. «Questa notte un'emorragia cerebrale ha diviso Paolo "Feiez" Panigada da Elio e le Storie Tese», recita il comunicato stampa, scarno e incredulo. «La lancetta del dolore fa il giro completo (10, 100, 1000 giri) e sembra non volersi fermare, lasciandoci schienati a terra, incapaci quasi di respirare. Alla ricerca di un qualsiasi modo di attenuare il dolore per la sua partenza possiamo solo dire che Paolo è morto suonando e questo è forse ciò che ogni musicista si augurerebbe, potendo scegliere. Tutto il resto è buio profondo». Buio profondo anche per la redazione di Rockol, perché con Paolo Panigada va via un grande musicista e una bellissima persona, come sa chi ha avuto la fortuna di conoscerlo. Con molta tristezza, il pensiero di Rockol va alla sua famiglia, all’altra famiglia ‘musicale’ formata con Elio e le Storie Tese e a quanti stanno soffrendo per la sua improvvisa e troppo prematura scomparsa.
Dall'archivio di Rockol - Elio e le Storie Tese: le 9 canzoni con cui tutto ebbe inizio
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.